Divorzio e separazione sono eventi che ci mettono alla prova e gli aspetti legali non aiutano di certo, in particolare il lato economico del procedimento può risultare particolarmente oneroso. Fortunatamente qualora uno dei coniugi non possa permettersi i costi di un avvocato è possibile avvalersi del patrocinio gratuito, ossia il legale è scelto dalla persona, ma a pagare il suo onorario ci pensa lo Stato.

Il patrocinio gratuito vale nel processo civile, in ogni suo grado, e nelle procedure di volontaria giurisdizione come le separazioni consensuali e i divorzi congiunti.

Divorziare a Napoli e provincia a spese dello stato

Se cerchi un avvocato divorzista a Napoli, per divorziare col gratuito patrocinio a spese dello Stato, sei nel posto giusto! Il nostro studio legale, qualora sussistano le condizioni previste dalla legge, potrà assistervi in totale gratuità e con la massima professionalità, la stessa che riserviamo ai clienti paganti.

Che reddito bisogna avere per essere ammessi

Può essere ammesso al gratuito patrocinio a spese dello Stato chi ha un reddito annuale imponibile non superiore a 11.493,82 euro. Si intende il reddito indicato nell’ultima dichiarazione presentata, se si presenta una dichiarazione.

Chi può usufruire del gratuito patrocinio per separarsi

Possono chiedere di essere ammessi al patrocinio gratuito per divorziare, oltre che i cittadini italiani, anche gli stranieri regolarmente presenti nel territorio italiano e gli apolidi.

Contattaci subito senza impegno

Scrivici utilizzando il modulo sottostante, ti ricontatteremo il prima possibile.

Ci auguriamo che potremo aiutarti nel superare questo momento non facile, certi che sarà l’occasione per una rivalutazione della tua vita, a cui seguirà l’inevitabile rinascita permessa dal sollievo di essersi lasciati alle spalle un periodo così difficile. La vita continua, come prima e certo meglio di prima.